Professioni nel settore media? Ecco le 10 più interessanti.

Le professioni nel settore media, negli ultimissimi anni, stanno riscontrando un sempre minor interesse, soprattutto se parliamo del settore dei media tradizionali. Il progressivo declino della carta stampata e la scomparsa dei lavori stabili per i giornalisti di certo scoraggiano verso queste professioni, e sempre meno ragazzi si iscrivono alla facoltà di giornalismo. Discorso che si stravolge completamente se parliamo di web media, che sta vedendo una vera esplosione. Si tratta di professioni piuttosto richieste e spesso ben pagate. Vediamo quali sono.

 

Scopri le informazioni riservate ai nostri utenti: ci sarà senz’altro qualche altro articolo interessante che farà al caso tuo. Iscriviti GRATUITAMENTE a Social Academy per rimanere aggiornato sul mondo del lavoro 2.0

 

Le migliori 10 professioni nel settore media

1. Il Blogger

Le aziende assumono spesso dei blogger come personale attivo nella propria marketing strategy. Un buon blog migliora l’immagine dell’azienda, aumenta l’indicizzazione su Google e su altri motori di ricerca. Chi scrive su un blog deve essere in grado di attirare l’attenzione con contenuti che rispecchino la mission dell’azienda e le sue linee guida, tenendo ben presenti i principi della SEO e le regole che sono alla base dei social media.

 

Leggi questo: “Come fare blog marketing? Il potere del content

 

2. Il Video Producer

Se trascorri molto tempo online, avrai notato che i video stanno letteralmente spopolando. C’è dunque bisogno di qualcuno che crei questi contenuti, e questo qualcuno è il video producer. Considerando il boom dei video su internet, c’è da attendersi un incremento delle posizioni lavorative in questo settore.

 

3. Il Film/Video Editor

Simile al Video Producer, ma con skill diverse, il Video Editor è una figura in grado di trasformare delle riprese in un prodotto finito. Gli editor devono essere in grado di utilizzare software per l’editing video e generalmente è richiesta una laurea in un’area di studi relativa al cinema o alle produzioni televisive.

 

4. L’interprete/Traduttore

Per questo lavoro sono molto più importanti le capacità linguistiche rispetto ai titoli di studio; gli interpreti e i traduttori devono avere un livello di comprensione e di espressione molto alto in entrambe le lingue, la lingua del testo sorgente o del parlato, e la lingua del prodotto finito. I traduttori, che lavorano con le parole scritte, devono inoltre avere un’ottima conoscenza degli aspetti grammaticali e stilistici in entrambe le lingue.

 

Tra le informazioni riservate ai nostri utenti potrebbe esserci qualche altra guida che fa al caso tuo: iscriviti GRATUITAMENTE a Social Academy per rimanere aggiornato sul mondo del lavoro.

 

5. Il Social Media Specialist

Se trascorrere molto tempo su sui social ti è sembrata una perdita di tempo, rivaluta il tuo pensiero! Probabilmente se sei pronto ad addentrarti nelle potenzialità dei social per il marketing riuscirai a trasformare la tua passione in una vera e propria carriera. Sappi solo che, oltre una certa competenza nell’utilizzo dei social, questo lavoro richiede un tatto e una discrezione degni di un bravo prete! Internet non dimentica mai.

Ma non solo discrezione: leggi l’articolo “SMM: 10 skill fondamentali per i social media manager

 

6. Il Technical Writer

Un technical writers lavora generalmente in settori scientifici e tecnologici: crea del materiale scritto, dai manuali di istruzioni alla documentazione. Per svolgere questo lavoro è necessaria una laurea e una certa esperienza nella materia trattata, ma anche la capacità di spiegare concetti complessi a un pubblico molto vario rispettando le scadenze.

 

7. Il Public Relations Specialist

Se hai ottime capacità comunicative e ti senti a tuo agio nel tessere le lodi della tua azienda, una carriera nelle pubbliche relazioni potrebbe essere l’ideale. Gli esperti in pubbliche relazioni lavorano per agenzie pubblicitarie, società di servizi per le pubbliche relazioni, o per grandi aziende che abbiano un proprio team per le pubbliche relazioni. Sono responsabili della progettazione e dell’esecuzione delle media strategies per diffondere notizie relative a prodotti e servizi della propria azienda o del proprio cliente.

 

8. Il Tecnico del suono

I tecnici del suono lavorano in diversi ambiti, dagli studi di registrazione e gli stadi ai teatri, e registrano file audio. Gestiscono inoltre le apparecchiature audio. I tecnici del suono hanno orari lavorativi molto variabili, basati sulle esigenze dei clienti.

 

9. Il Fotografo

Quello del fotografo non è forse un lavoro adatto a chi vuole orari regolari, ma se vuoi un lavoro creativo, che ti lasci una certa libertà d’azione, se hai un buon occhio e tanta disciplina, la fotografia potrebbe essere il tuo campo. Ci sono diverse tipologie di fotografi, chi si occupa di eventi e di ritratti, chi di lavori nel campo dell’industria e della scienza. Ne abbiamo parlato in maniera approfondita qui: “Come diventare fotografo professionista? I passi giusti da compiere

10. Il Content Strategist

Un content strategist è colui che si occupa di scrivere dei contenuti, ma a differenza del copywriter, il content strategist sviluppa le proprie competenze tecnologiche e conosce l’utilizzo di Google Analytics e le basi della SEO. Quella del content strategist è una professione relativamente nuova e di certo redditizia.

 

Ti è piaciuto questo articolo? Sappi che potrai leggere molte altre preziose informazioni riservate ai nostri utenti per rimanere aggiornato sul mondo del lavoro 2.0: iscriviti GRATUITAMENTE a Social Academy

 

Leggi anche: