Diventare imprenditore partendo da zero: è possibile?

Chiariamolo subito: non riuscirai a diventare imprenditore partendo da zero con la bacchetta magica, ma se sei pronto a lavorare sodo e in maniera schematica, niente e nessuno fermerà la tua tenacia e la tua grinta.

Ecco quelli che dovranno essere i tuoi 7 sacramenti:

  1. Fidati del tuo istinto
  2. Non mettere mai in un angolo la passione
  3. Niente è impossibile
  4. Non sentirti mai “arrivato”: cerca di evolverti
  5. Si impara dai migliori
  6. Ispira chi ti sta intorno
  7. Coltiva rapporti d’affari che durino nel tempo

 

Potresti trovare utile il post “Migliorare una startup: idee, consigli e dritte per crescere

 

Sono queste le 7 caratteristiche chiave di un imprenditore, e te lo diciamo noi che di imprenditori di successo ne abbiamo visti passare da queste parti. Vediamole nel dettaglio.

Scopri altre preziose informazioni riservate ai nostri utenti e rimani aggiornato sul mondo del lavoro 2.0: iscriviti GRATUITAMENTE a Social Academy

 

1. Fidati del tuo istinto

Molti imprenditori sono spesso ossessionati dai dati, dalle statistiche, dalle analisi, dimenticando che non esiste nulla di perfettamente definito. Altrimenti non fallirebbe nessuno, no? In alcuni casi l’istinto può essere la tua migliore guida per intraprendere delle decisioni. Usalo! Non avere paura, non ignorarlo.

 

2. Non mettere mai in un angolo la passione

Gestire un’azienda di successo non deve (solo) soddisfare il tuo ego. Il successo dipenderà dal tuo desiderio di crescere e fornire servizi e prodotti migliori ai tuoi clienti. Se non smetterai mai di imparare sarai sempre all’avanguardia rispetto alla concorrenza.

3. Niente è impossibile

Non importa quante porte in faccia ti capiteranno né contano i “no” che riceverai nel corso della tua vita: un buon imprenditore è in sempre in grado di trovare un’alternativa valida. È proprio questa tenacia che ci vuole per trasformare le tue idee in business.

La paura del fallimento è uno dei motivi per i quali molti imprenditori vanno incontro all’insuccesso. Bisogna invece interpretare il fallimento come un’esperienza positiva, come qualcosa da imparare e superare in futuro. Chi non commette degli errori di percorso? Gravi a volte, apparentemente insormontabili, ma ciò che davvero conta è saper riconoscere i propri sbagli e andare avanti facendone esperienza.

 

4. Non sentirti mai “arrivato”: cerca di evolverti

Se vuoi diventare imprenditore partendo da zero, sappi che dovrai sgobbare più degli altri: dovrai imparare nuovi metodi, processi e tecnologie che ti aiutino negli affari, dovrai adattarti e soprattutto sviluppare quell’abilità che ti differenzi da chi già ne ha fatta di strada. È anche vero che sia le aziende che i consumatori cambiano di continuo, per cui ciò che ieri funzionava oggi non funziona più. Quindi anche i boss sono in continua evoluzione, come dovrai esserlo tu quando ti sentirai “arrivato”.

 

5. Si impara dai migliori

Anche i migliori imprenditori hanno imparato dagli esperti prima di cominciare. Trovare un buon mentore è un ottimo modo per conoscere a fondo il proprio settore e tutti gli aspetti del tuo lavoro. Anche il tuo mentore avrà commesso degli errori negli affari, ma è proprio questo che lo renderà la persona ideale dalla quale imparare facendo tesoro delle sue esperienze.

 

Leggi le storie di successo che abbiamo riservato ai nostri utenti: iscriviti GRATUITAMENTE a Social Academy

6. Cerca di ispirare chi ti sta intorno

Anche gli imprenditori più esperti devono delegare, per forza di cose non potrai fare tutto da te. Avrai bisogno di un team che vada a completare le tue competenze, ma non ti basterà però assumere i migliori. Dovrai piuttosto cercare persone che condividano la tua passione e la tua visione. Se riuscirai a ispirare chi ti sta intorno li spingerai verso il successo, e con loro splenderai anche tu.

 

Di questo aspetto avevamo parlato approfonditamente sull’articolo Come essere un manager migliore: il segreto è rafforzare il tuo team

7.Coltiva rapporti d’affari che durino nel tempo

I rapporti negli affari sono di importanza fondamentale, e le migliori partnership si sviluppano sulla base della fiducia. Ecco perché la tua capacità nel coltivare rapporti con altri imprenditori che condividano la tua visione sarà uno dei cardini del tuo successo. Ricorda anche che è più intelligente mantenere fedeli i propri clienti che cercarne costantemente di nuovi.

 

Ti è piaciuto questo articolo? Scopri altre preziose informazioni riservate ai nostri utenti e rimani aggiornato sul mondo del lavoro 2.0: iscriviti GRATUITAMENTE a Social Academy

 

 

Leggi tutto su: ,